ottica opto terni slides

In vista della giornata internazionale della luce, ilCorso di Laurea di Ottica e Optometriadi UniPG - Polo diTerni e la scuola I.I.S.P.T.C. Casagrande Cesi di Terni - indirizzo Ottico, insieme allaDirezione Istruzione del Comune Terni, organizzano un evento dal titolo:Facciamo luce sulla vista: materiali, metodi e mestieri

L’evento si terrà il giorno15 maggio presso la Biblioteca Comunale di Terni, sarà aperto a tutta la cittadinanza, e prevederà unostand per lo screening gratuito della vistaa partire dalle ore 15:00 ed unaTavola Rotondaalle ore 17:00.

La tavola rotonda sarà animata daMassimiliano Trevisan, divulgatore scientifico, che modererà il dialogo tra il pubblico e tre protagonisti della vista: 

Carlo Cagini, Direttore della Clinica Oculistica e della Scuola di Specializzazione in Oftalmologia di Perugia

Stefano Lorè, Optometrista e docente di Contattologia nel corso di Laurea di Ottica e Optometria di Terni

Roberta Nanni, Ortottista, Assistente in Oftalmologia e Riabilitazione Visiva

Nel dialogo col pubblico e con gli Ottici del territorio ternano, si farà un po’ di luce su:

·   Le crescenti problematiche della vista indotte dai nuovi stili di vita e dall’abuso dei dispositivi elettronici

·   I nuovi materiali e dispositivi per una sempre più accurata misurazione e correzione della vista 

·  Le opportunità lavorative e di formazione professionale presenti nel nostro territorio, le competenze e le necessarie sinergie tra i diversi operatori del settore.

Con questo evento gli organizzatori portano all’attenzione del grande pubblico gli aspetti più rilevanti dell’attuale evoluzione del senso più utilizzato nel nostro rapporto col mondo. È infatti ormai noto il fenomeno della progressiva riduzione delle nostre capacità visive, tanto che si parla di una vera e propria epidemia della miopia che nel 2050 arriverebbe ad affliggere più dell’80% degli italiani. Un tempo si attribuiva la miopia a motivi prevalentemente genetici, mentre oggi sappiamo che l’ambiente gioca un ruolo fondamentale nella sua insorgenza e sviluppo. Alla miopia si possono poi affiancare serie patologie che possono portare alla perdita parziale o totale della vista. 

La risposta a queste importanti sfide passa per l’azione congiunta di diversi fattori: una seria e puntuale informazione, la messa in campo di una capillare attività di prevenzione e la formazione di personale altamente qualificato che sia in grado di offrire i necessari servizi di prevenzione, correzione e cura. 

L’attività di screening gratuito della vista e il dialogo con i principali esperti del settore che metteremo in campo nel pomeriggio del 15 maggio presso il Caffè letterario - Spazio Digipass della Biblioteca Comunale di Terni, potrà avvicinare tutti i cittadini ai semplici gesti di prevenzione in grado di migliorare e salvare la vista e potrà avvicinare i nostri ragazzi all’affascinante mestiere di Ottico e di Optometrista e alle opportunità di formazione superiore e universitaria presenti nel territorio ternano. Sono queste le professioni che, lavorando in stretta sinergia con Ortottisti ed Oculisti, sono attualmente chiamate a rispondere alla sempre crescente domanda di salute degli occhi e di benessere della visione. 

 

 

Infografica del Corso

Il Corso di Laurea triennale in Ottica ed Optometria è ad accesso libero, altamente professionalizzante, e si tiene presso il Polo Scientifico Didattico di Terni - Pentima.

È rivolto sia a neo-diplomati che a operatori del settore che intendano approfondire e perfezionare la propria preparazione.

Il Corso prepara esperti di ottica oftalmica, di ottica fisiologica, di ottica fisica, e di progettazione e realizzazione di dispositivi ottici avanzati.

Il laureato potrà sostenere l'esame di abilitazione all'esercizio dell'arte ausiliaria della professione sanitaria di Ottico e sarà in grado di eseguire con tecniche optometriche l'esame delle ametropie e dei difetti refrattivi ed individuare, correggere e compensare i difetti visivi e le anomalie della visione attraverso la prescrizione, la fornitura, l'adattamento di occhiali e lenti a contatto. Il laureato saprà, inoltre, progettare e gestire strumenti e tecnologie ottiche complesse, in grado di estendere le capacità visive, quali microscopi e telescopi.

A partire dal primo anno, gli insegnamenti di base sono costantemente supportati da esercitazioni pratiche ed attività di laboratorio che permettono di “imparare facendo” i fondamenti dell'ottica.

Al secondo anno si realizzano attività laboratoriali più specialistiche nel campo della optometria e della contattologia e, al secondo semestre, si prevedono insegnamenti distinti per i due curricula: Optometria ed Ottica Avanzata.

Al terzo anno, i due curricula permettono di approfondire prevalentemente tematiche riguardanti l'optometria e i metodi e gli strumenti ottici avanzati per applicazioni nel campo della ricerca.

Ad una solida formazione di base viene affiancata una eccellente formazione pratica mediante la frequenza di intense attività di laboratorio e di tirocinio effettuate con professionisti del campo optometrico ed oculistico e con ricercatori di enti di ricerca nazionali e internazionali.

Per maggiori informazioni:

- Infografica sul Corso (46 secondi)
- Documenario informativo (14 minuti)
- Locandina del Corso
- Manifesto degli Studi
- Offerta Formativa
- Regolamento Didattico
- Orario e calendario delle lezioni primo anno, secondo semestre
- Orario e calendario delle lezioni secondo anno, secondo semestre
- Orario e calendario delle lezioni terzo anno, secondo semestre
- Calendario degli esami di profitto 2023
- Calendario degli esami di profitto 2024
- Calendario delle sessioni di laurea

Le iscrizioni al Corso di Laurea sono aperte presso i punti immatricolazione dell'Ateneo, sia a Perugia che a Terni, e online, alla sezione immatricolazioni

otticatr2

Per ulteriori informazioni, contattare daniele.fiorettoat smallunipg.it

oppure Lorella Biondini - Segreteria didattica Terni:

  • indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • telefono 0744-492966

 

corso ottica tr 10 8 23
ottica terni

Ottica e Università: perché Terni aiuterà a vedere meglio (anche il lavoro)

«Siamo pronti al raddoppio». Daniele Fioretto, direttore del Dipartimento di fisica e geologia dell’Università degli studi di Perugia e coordinatore del corso di laurea in ottica e optometria, prevede un’esplosione di iscritti per l’anno accademico 2022-2023.

thumbnail Schermata 2021 09 10 alle 13.21.44
 
 
Il presidente di Federottica Umbria, Lollini: «Professione che ha facilità di occupazione, qualificante e con reddito importante»
Ottica opto work news Il Corso di laurea in Ottica e Optometria debutta a Terni con un workshop