Vai al contenuto principale

PAGINA IN COSTRUZIONE

Il percorso formativo 1. Geologia Applicata alla Salvaguardia e alla Pianificazione del Territorio prevede 6 CFU specifici dedicati ad attività professionalizzanti in collaborazione con l'Ordine dei Geologi dell'Umbria e con Enti/Imprese. Si tratta di un periodo formativo che mette in contatto i neo-laureandi con il mondo del lavoro e con la professione di Geologo.

La responsabile di questa attività è la Dott.ssa Daniela Valigi (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.che indirizza gli studenti e coordina questa tipologia di attività formativa. Ogni studente viene assegnato ad un docente di riferimento che, sotto la supervisione della responsabile dei tirocini, assistite e segue le attività.

Nel Curriculum 2. Geosciences for environmental sustainability, l'attività di tirocinio è sostituita da un maggior numero di credito dedicati alle escursioni (+3) e da un maggior numero di crediti dedicati alla preparazione della Tesi (+3).


Il curriculum 1 prevede quindi 3 CFU di Escursioni e seminari svolti nel secondo semestre del I anno di corso e organizzati  in collaborazione con professionisti.

Il Curriculum 2 prevede 6 CFU di escursioni (3 al primo anno e 3 al secondo anno),  in alcuni casi organizzati  in collaborazione con ricercatori di altri enti, anche esteri.

Il programma di massima delle escursioni e dei seminari previsti per il Curriculum 1 nell'A.A. 2020/2021  è consultabile al Link

programma escursioni/seminari Curriculum Geologia Applicata alla Salvaguradia e alla Pianificazione del Territorio

Il calendario dettagliato verrà reso pubblico a valle degli accordi con l'Ordine dei Geologi e i professionisti coinvolti.

La lista delle escursioni previste per l'A.A. 2020/2021  per il Curriculum 2 è disponibile negli allegati alla sezione Percorso di Formazione.

 

Segreteria didattica del Dipartimento di Fisica e Geologia (Tel. 075 585 2752)
Ufficio Segreteria didattica V° piano, via Pascoli, Perugia

Raffaella Formiconi                  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
oppure:
Patrizia Paterna                    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
        
oppure:

Prof.ssa Costanza Cambi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
c/o ex sezione di Geologia Applicata, Via Faina 4, 06123 Perugia (Tel. 075 584 0467)
 
Uffici delle Segreterie Studenti Univ. PG: Orari di apertura - Sedi - Contatti telef. ed email
Contatti del Centro Linguistico di Ateneo: Segreteria Didattica del CLA
 
Coordinatore per il CCCS
Prof. Corrado Cencetti        Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente per il Corso
Prof.ssa Costanza Cambi              Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente per il Curriculum 1
Dott.ssa Costanza Cambi              Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Referente per il Curriculm 2
Prof. Paola Comodi                     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutors:
Prof. Paola Comodi       Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Dr.ssa Costanza Cambi           Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PAGINA IN COSTRUZIONE

 

La prova finale consiste nella verifica della capacità del laureando di lavorare in modo autonomo e di esporre e di discutere con chiarezza e piena padronanza i risultati di un lavoro originale (Tesi), di natura sperimentale o teorica, su un  argomento specifico coerente con il percorso formativo dello studente, anche in un contesto di ricerca.

La tesi è svolta sotto la guida di un docente (relatore) titolare di insegnamento nei Corsi di Laurea in Scienze della Terra, e discussa dallo studente in presenza di un'apposita commissione, nominata dalla struttura didattica di riferimento. Il relatore, eventualmente assieme ad uno o più correlatori, assume il ruolo di supervisore della tesi. I correlatori devono essere esperti nella materia della tesi e non necessariamente docenti universitari.

La tesi potrà essere redatta in lingua italiana (con extended abstract in inglese) o in lingua inglese (con riassunto esteso in italiano). La Commissione sarà composta da 7 docenti, afferenti alla struttura didattica di riferimento e comprenderà di norma il Relatore della Tesi.

Nella valutazione del lavoro di tesi la commissione esaminatrice verificherà la capacità del laureando di lavorare in modo autonomo e di esporre e discutere con chiarezza e piena padronanza i risultati del suo lavoro. I criteri per la valutazione conclusiva e per l'assegnazione del punteggio di laurea terranno conto della carriera dello studente nel corso di Laurea Magistrale, dei tempi e delle modalità di acquisizione dei crediti formativi, della qualità dell'elaborato prodotto per la prova finale e della relativa presentazione.

Alla prova finale verranno attribuiti un massimo di 10 punti, che andranno a sommarsi al punteggio di base, risultante dalla media pesata degli esami svolti durante i due anni di corso. Qualora, dopo l'incremento, il voto sia uguale o maggiore di 110, la Commissione, purchè unanime, può conferire la lode.

Ulteriori informazioni sulle modalità di formazione della commissione di Laurea e la valutazione della tesi possono essere trovate nel Regolamento della Laurea Magistrale in Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente (Geosciences for Risk and Environment Management), consultabile al link: http://www.fisgeo.unipg.it/fisgejo/index.php/it/didattica/corsi-di-laurea-in-geologia/new-msc-in-geosciences-for-risks-and-environment-management-a-a-20-21.html

Il calendario degli esami verrà reso pubblico contenstualmente alla pubblicazione degli orari delle lezioni.

Vai a inizio pagina
Sommario